Provincia di Macerata: Germania e Cina i mercati trainanti, soprattutto per Macchinari, Mobili e Strumenti per l'industria

.

Conjuncture Driving MENA Siulisse Europe Home items Asia Regional export Exchange rate Economic trends

Log in to use the pretty print function and embed function.
Aren't you signed up yet? Log in!

Nel primo semestre dell'anno le vendite all'estero di merci della provincia di Macerata hanno registrato un incremento tendenziale del +4.2% in euro. In particolare, dopo un primo trimestre in cui le esportazioni provinciali erano cresciute del +6.7% in euro, nel trimestre più recente le vendite all'estero delle imprese localizzate nella provincia hanno mostrato una nuova crescita tendenziale (+1.9%), benché in parziale rallentamento.

I dati visualizzati in Exportpedia ( www.exportpedia.it ) consentono di cogliere in maniera immediata quali sono i mercati esteri che hanno determinato tale performance e i cambiamenti intervenuti nei due trimestri.

Contributi alla crescita delle esportazioni della provincia di Macerata
Primo trimestre 2014 Secondo trimestre 2014

Germania , Cina e, in misura minore, Regno Unito , Tunisia , Bulgaria e Polonia sono risultati i mercati trainanti dell'export provinciale nel primo semestre dell'anno, con un contributo alla crescita delle vendite all'estero delle imprese maceratesi complessivamente pari a circa 4 punti e mezzo percentuali .

I mercati frenanti l'export provinciale sono risultati, invece, Russia , Ucraina , Australia , Sud Africa . In rallentamento appaiono, inoltre, Francia e Stati Uniti (entrambi in crescita nel primo trimestre), Brasile , Messico , Cuba , Egitto , Serbia .

Dal punto di vista merceologico, nei primi sei mesi del 2014 i settori trainanti le esportazioni della provincia di Macerata risultano, nell'ordine, Macchine e impianti per i processi industriali (+37.9% in euro nel primo trimestre, +24.3% nel secondo trimestre) , Prodotti finiti per la casa (Mobili in primis, cresciuti del +20.6% nel primo trimestre e del +12.6% nel secondo trimestre) e Strumenti e attrezzature per l'industria (+29.7% nel primo trimestre, +32.3% nel secondo trimestre) , che complessivamente hanno garantito un contributo alla crescita delle vendite all'estero totali della provincia di 2 punti e mezzo percentuali.

Intermedi Chimici ( Vernici e inchiostri in primis) e, in misura minore, Mezzi di trasporto e per l'agricoltura risultano, invece, i settori frenanti l'evoluzione delle esportazioni provinciali, con un contributo negativo complessivamente pari a oltre mezzo punto percentuale alla crescita delle vendite all'estero della provincia di Macerata.


Sign up and subscribe our Newsletter

To get a weekly update on the latest Ulisse Magazine topics and download exclusive content from Export Planning

Subscribe