Bologna si riconferma tra le province trainanti l'export italiano, grazie a diffuse crescite sia a livello settoriale che geografico

.

Regional export Exchange rate Economic trends

Log in to use the pretty print function and embed function.
Aren't you signed up yet? Log in!

Nel quarto trimestre dell’anno scorso Bologna si è confermata tra le province trainanti l’export italiano: tra ottobre e dicembre 2015 le vendite all’estero delle imprese bolognesi hanno registrato un aumento tendenziale in euro del +7.3%, in accelerazione rispetto al trimestre precedente.

I dati visualizzabili sul portale Exportpedia ( www.exportpedia.it ) consentono di cogliere in maniera immediata quali sono sia i mercati che i macro-settori che hanno determinato tale performance.

provincia di Bologna - export

Protagonisti di questo miglioramento sono, in particolare, i macro-settori Chimica (+13.3% in euro rispetto al corrispondente trimestre 2014) e Metalmeccanica (+8.5%) e, a seguire, Sistema Moda (+4.5%), Sistema Casa (+3.5%), Agroalimentare (+3.4%).

In evidenza, dal punto di vista merceologico, soprattutto le performance di crescita delle esportazioni provinciali di Macchine non utensili (+36.8% in euro in termini tendenziali nel quarto trimestre 2015), Macchine per l'imballaggio e altre macchine (+7.1%) e di Cuoio e pelletteria (+26.4%).

Provincia Bologna - Export

Stati Uniti, Francia, Turchia, Polonia, Spagna, Svizzera, Olanda, Romania e Emirati Arabi si sono caratterizzati, nell'ordine, come i principali mercati trainanti l’export della provincia di Bologna nel quarto trimestre dell’anno.

Di converso, Cina , Russia , Brasile , Belgio , Arabia Saudita , Indonesia risultano i principali mercati frenanti ’export provinciale nel 4° trimestre 2015.


Sign up and subscribe our Newsletter

To get a weekly update on the latest Ulisse Magazine topics and download exclusive content from Export Planning

Subscribe