I cambiamenti negli stili di vita all’aria aperta confermati dai flussi di commercio internazionale

Il commercio mondiale di prodotti Outdoor cresce a ritmi sostenuti, anche più dinamico della media del Sistema Casa.

.

Sistema casa Marketselection Internazionalizzazione Modelli di consumo Mercati esteri Marketing internazionale Marketing internazionale

Accedi con il tuo account per utilizzare le funzioni stampa migliorata (pretty print) e includi articolo (embed).
Non sei ancora registrato? registrati!

Tre indizi fanno una prova” diceva Agatha Christie. Due eventi recenti e l’articolo qui contenuto sembrano confermare un crescente orientamento all’aria aperta degli stili di vita e di consumo a livello internazionale.
Una prima evidenza in tal senso viene dall’ISTAT, che recentemente ha scelto di integrare il paniere di riferimento per la rilevazione dei prezzi al consumo con prodotti quali “Tavoli, Sedie e Mobili da esterno e da giardino”.
E’ di qualche settimana fa, invece, l’annuncio del nuovo progetto espositivo (HOMI Outdoor) organizzato da FieraMilano e dedicato all’outdoor, agli spazi aperti, ai giardini, ai terrazzi.
I dati di commercio mondiale disponibili in ExportPlanning consentono, infine, di documentare lo sviluppo e soprattutto i segnali di potenzialità mercato a livello internazionale dei segmenti gardening e arredo esterno.

Commercio mondiale di prodotti Outdoor e Home

(Indice 2000=100, valori in euro)

Commercio mondiale in euro- outdoor e home(indice 200=100)
Nota: l'area in grigio è basata sulle previsioni dei flussi di commercio mondiale.
Fonte: ExportPlanning.com

Dal confronto tra le dinamiche pur positive del Sistema Casa (“Home”) e quelle di un paniere di prodotti – pur anche solo indirettamente e parzialmente – segnaletico di potenzialità di mercato del mondo Outdoor1, si segnala nel medio-lungo periodo un differenziale positivo di crescita a livello di commercio mondiale.
In particolare, i flussi internazionali di prodotti outdoor, pur risentendo anch’essi della Grande Recessione intervenuta nel 2009 (con un calo paragonabile a quello del Sistema Casa), sono cresciuti di 1 volta e mezza rispetto ai valori di inizio secolo e atteso incrementare a tassi sostenuti nello scenario di previsione al 2022.

Come documenta la tabella qui di seguito riportata (elaborazione StudiaBo basata sul tool Scelta Mercato), oltre alle prospettive di crescita, di particolare interesse risultano le potenzialità di mercato2 che il settore Outdoor esprime, non solamente con riferimento a paesi ad alto reddito (Germania, Francia, Olanda, Regno Unito e Stati Uniti in cima alla graduatoria di potenzialità), ma anche a paesi emergenti – sia in Europa (è il caso, ad esempio, della Polonia, al sesto posto assoluto nella graduatoria di potenzialità mercati, e della Russia, al 10° posto) sia oltreoceano (con Messico all’8° posto, Cina al 12°, Vietnam al 16°, Sud Corea al 22°).

Prodotti per Outdoor: Top-20 mercati per punteggio di potenzialità (0/100, max=100)
Rank Paese Punteggio Rank Paese Punteggio
1 Germania 100 11 Canada 90
2 Francia 99 12 Cina 88
3 Olanda 98 13 Italia 88
4 Regno Unito 98 14 Belgio 84
5 Stati Uniti 96 15 Repubblica Ceca 82
6 Polonia 93 16 Vietnam 82
7 Spagna 92 17 Svizzera 81
8 Messico 92 18 Giappone 81
9 Austria 91 19 Svezia 78
10 Russia 90 20 Ucraina 77
Fonte: ExportPlanning.com

Per le imprese esportatrici italiane di questo settore (presenti nella top-10 dei paesi competitori), si prefigurano, pertanto, interessanti prospettive, ma anche la necessità di declinare in chiave di marketing mix la propria proposta a mercati esteri che tendono a caratterizzarsi – come segnalato dagli addetti ai lavori di Homi – per canali distributivi e punti vendita sempre più specializzati.


1) Il paniere di prodotti considerati in questa analisi è rappresentativo, in particolare, dei segmenti Gardening e Arredo Esterno nelle sue diverse varianti (ombrelloni da giardino e simili, accessori, attrezzi e apparecchi per la cura del giardino). Pur trattandosi di un novero di prodotti sicuramente non esaustivo, tale paniere può essere considerato segnaletico delle dinamiche di mercato che stanno interessando il settore Outdoor.
2) La graduatoria mercati considerata in questa analisi ha tenuto conto, per il paniere di prodotti del settore Outdoor dei seguenti indicatori di potenzialità:
  • consumo apparente, quale somma di importazioni + stima delle vendite nazionali, nel 2018 (pre-stime);
  • previsioni di crescita delle importazioni nel periodo 2019-2021.

Registrati e iscriviti alla Newsletter

Per ricevere un aggiornamento settimanale dei temi in evidenza di Ulisse Magazine e per accedere e scaricare i contenuti esclusivi del portale Export Planning

Iscriviti