Trading Company Trading Companies

Le Trading Company sono società commerciali che si occupano di acquistare beni e servizi in proprio per poi rivenderli sui mercati esteri facendosi carico delle attività sia logistiche che commerciali. Esse rappresentano uno dei più importanti canali indiretti di commercializzazione al quale le aziende produttrici ricorrono nel caso in cui non abbiano la capacità per accedere ai mercati esteri. Si stima che un quarto dell’intero commercio mondiale sia gestito da Trading Company. I loro punti di forza sono la possibilità di realizzare economie di scala (sono generalmente di grandi dimensioni), l’elevato grado di conoscenza dei mercati esteri e le elevate competenze specifiche sui temi di commercio estero. Generalmente sono in grado di gestire contatti complessi quali i countertrade , scambi commerciali di beni/servizi contro beni/servizi, senza l’uso di moneta quale strumento di pagamento. La patria delle Trading Company è il Giappone, per tradizione e perchè sono giapponesi le maggiori Trading Company mondiali. In Italia operano oltre un migliaio di Trading Company.

Esportare tramite i Trading Company è come esportare tramite Buyer: non richiede particolari competenze di natura logistica e commerciale, ma non è possibile fare affidamento sulla continuità di produzione venduta tramite questo sistema. E’ una strategia che può essere utile per risolvere situazioni di temporanea carenza di domanda.
Trading Companies buy goods and services in their own right and sell them on foreign markets by taking on both logistic and commercial activities. They represent one of the most important indirect marketing channels for companies that do not have the capacity to access foreign markets. It is estimated that one quarter of the entire world trade is managed by Trading Companies. Their strengths are the ability to realize economies of scale (they are generally large organizations), a high degree of knowledge of foreign markets and specific competencies on foreign trade themes. Generally they are able to handle complex contracts such as countertrade (trade of goods / services against goods / services without the use of currency as a payment instrument). The Trading Companies’ homeland is Japan, both for traditional reasons and because the largest Trading Companies worldwide are mainly Japanese. In Italy, more than a thousand Trading Companies operate.

Exporting via a Trading Company is similar to exporting via a Buyer: it does not require any particular logistical and commercial expertise, but it is unlikely to rely on the continuity of production sold through this system. It is a strategy that can be useful in solving situations of temporary lack of demand.