Meccanica Varia ed Affine: le potenzialità di mercato degli Stati americani

USA principale mercato di destinazione per le vendite mondiali del comparto. Quali Stati a maggiore potenziale?

.

Marketselection Metalmeccanica Stati Uniti Stati americani Marketing internazionale

Accedi con il tuo account per utilizzare le funzioni stampa migliorata (pretty print) e includi articolo (embed).
Non sei ancora registrato? registrati!

I dati di consuntivo 2023 a livello di commercio mondiale, disponibili nel Sistema Informativo ExportPlanning, consentono di documentare la centralità del mercato statunitense per le esportazioni mondiali di Meccanica Varia ed Affine: con circa 95 miliardi di euro (pari al 15.1 per cento del totale), l'anno scorso gli USA hanno rappresentato di gran lunga la principale destinazione delle vendite mondiali del comparto1.

Meccanica Varia ed Affine: principali mercati mondiali 2023 (totale flussi)

Inoltre, con una crescita cumulata di quasi 17 miliardi di euro, nel periodo 2020-2023 gli Stati Uniti sono risultati ampiamente il primo mercato per incrementi assoluti delle importazioni di Meccanica Varia ed Affine2.

Gli Stati Uniti, ampiamente 1° mercato mondiale, hanno trainato la domanda mondiale di Meccaniva Varia nel periodo 2020-2023. Su quali Stati americani risulta utile focalizzarsi ?

L'applicazione del modello di analisi del tool Market Selection di ExportPlanning ai dati di commercio estero disponibili a livello di Stati americani può consentire di costruire una graduatoria di potenzialità per le esportazioni di Meccanica Varia ed Affine.

In particolare, ai fini della presente analisi sono stati considerati, per i macrosettori "F2-strumenti e attrezzature per l'industria" e "F5-impiantistica industriale" della classificazione ExportPlanning e per i diversi Stati americani, i seguenti indicatori di potenzialità:
  • valore delle importazioni 2023: segnala la rilevanza del mercato;
  • variazione delle importazioni nel periodo 2020-2023 in valore: segnala la capacità di crescita (misurata in termini assoluti) del mercato;
  • variazione delle importazioni nel periodo 2020-2023 in percentuale: segnala la capacità di crescita (misurata in termini relativi) del mercato.

Nel processo di analisi del modello Market Selection, i suddetti indicatori sono stati normalizzati, in una scala 0-100, per poter concorrere al calcolo di un indicatore sintetico di potenzialità2.

Strumenti e attrezzature per l'industria

Gli Stati Uniti risultano, con 71.1 miliardi di euro nel 2023, il principale mercato di importazione di strumenti e attrezzature per l'industria, precedendo ampiamente Cina e Germania.

Strumenti e attrezzature per l'industria: principali mercati mondiali 2023 (totale flussi)

Nel periodo 2020-2023 il mercato statunitense è inoltre risultato trainante la domanda mondiale di strumenti e attrezzature per l'industria, con un incremento complessivo di quasi 14 miliardi di euro (a fronte dei 4.8 miliardi del mercato britannico e dei 4.4 miliardi di euro del mercato tedesco).

L'applicazione del modello Market Selection
ai dati di commercio estero degli Stati americani
evidenzia Wisconsin, Georgia e Texas
ai primi posti della graduatoria di potenzialità
per l'export di strumenti e attrezzature per l'industria

La tabella qui sotto riportata evidenzia i principali Stati americani per livelli di potenzialità per le esportazioni di strumenti e attrezzature per l'industria, con i valori registrati da ciascuno Stato per i diversi indicatori considerati nella Market Selection.

Export di Strumenti e attrezzature per l'industria:
graduatoria potenzialità a livello di Stati americani

Indice Sintetico Import 2023 Delta Import 2023/2019 CAGR Import 2023/2019
Stato USA (0-100) (Mld $) (Mln $) (% in $)
Wisconsin 99.2 3.1 +1 527 +18.8
Georgia 99.1 3.8 +1 524 +13.6
Texas 93.2 9.0 +1 810 + 5.8
Massachusetts 92.9 2.9 + 547 + 8.5
Florida 92.3 2.0 + 528 + 8.0
Maryland 86.5 1.1 + 360 +10.5
California 85.1 9.4 + 698 + 1.9
Michigan 82.8 4.1 + 381 + 2.5
Fonte: Elaborazioni ExportPlanning su dati US Census Bureau

Impiantistica industriale

Gli Stati Uniti risultano, inoltre, il principale mercato di importazione di impiantistica industriale, con un valore 2023 di 23.5 miliardi di euro (precedendo - anche in questo caso - Cina e Germania).

Impiantistica industriale: principali mercati mondiali 2023 (totale flussi)

Nel periodo 2020-2023 il mercato statunitense è inoltre risultato trainante la domanda mondiale di impiantistica industriale, con un incremento complessivo di oltre 3 miliardi di euro (precedendo, nell'ordine, Turchia, Germania e Arabia Saudita).

L'applicazione del modello Market Selection
ai dati di commercio estero degli Stati americani
evidenzia Texas, Minnesota e California
ai primi posti della graduatoria di potenzialità
per l'export di impiantistica industriale

La tabella qui sotto riportata evidenzia i principali Stati americani per livelli di potenzialità per le esportazioni di impiantistica industriale, con i valori registrati da ciascuno Stato per i diversi indicatori considerati nella Market Selection.

Export di Impiantistica industriale:
graduatoria potenzialità a livello di Stati americani

Indice Sintetico Import 2023 Delta Import 2023/2019 CAGR Import 2023/2019
Stato USA (0-100) (Mld $) (Mln $) (% in $)
Texas 92.4 3.3 + 675 + 5.9
Minnesota 81.2 0.8 + 274 +11.2
California 81.2 1.6 + 288 + 5.0
Georgia 79.6 1.4 + 261 + 5.5
Iowa 77.4 0.7 + 224 + 9.7
Missouri 70.7 0.4 + 182 +15.0
Ohio 68.5 1.1 + 149 + 3.8
Fonte: Elaborazioni ExportPlanning su dati US Census Bureau

Meccanica Varia ed Affine: Stati americani ad alto potenziale

Georgia

Il mercato della Georgia, al quinto posto per valore delle importazioni 2023 di Meccanica Varia ed Affine (con 5.2 miliardi di dollari), si è caratterizzato per un ritmo di crescita nel periodo 2020-2023 a due cifre percentuali: CAGR (Compound Annual Growth Rate) pari al +11.1%, per un incremento complessivo di +1.8 miliardi di dollari.

In particolare questo mercato si posiziona al secondo posto nella graduatoria di potenzialità per strumenti e attrezzature per l'industria e al quarto posto in quella per impiantistica industriale.

Sud Corea, Cina, Germania, Messico e Giappone risultano i principali paesi partner del mercato; in particolare, la Sud Corea è leader nel segmento strumenti e attrezzature per l'industria, mentre il Giappone lo è nel segmento impiantistica industriale.
Le vendite dall'ITALIA risultano al 7° posto per strumenti e attrezzature per l'industria e al 10° posto per impiantistica industriale.

Wisconsin

Il mercato del Wisconsin si è caratterizzato nel periodo 2020-2023 per un ritmo di crescita delle importazioni di Meccanica Varia ed Affine particolarmente accelerato: CAGR pari al +14.9%, per un incremento complessivo di +1.6 miliardi di dollari.

In particolare questo mercato si posiziona al primo posto assoluto nella graduatoria di potenzialità per strumenti e attrezzature per l'industria (mentre appare in 17^ posizione per impiantistica industriale).

Vietnam, Cina, Germania, Messico e Canada risultano i principali paesi partner del mercato; in particolare, il Vietnam è leader nel segmento strumenti e attrezzature per l'industria, davanti a Cina e Germania.
Le vendite dall'ITALIA risultano al 2° posto per impiantistica industriale (quota 2023 del 14%) e al 7° posto per strumenti e attrezzature per l'industria.

Texas

Il mercato del Texas, al primo posto assoluto per importazioni 2023 di Meccanica Varia ed Affine (per complessivi 12.3 miliardi di dollari) e cresciuto nel periodo 2020-2023 di +2.5 miliardi di dollari (CAGR del +5.8%) esprime le maggiori potenzialità nel segmento impiantistica industriale (1° posto assoluto in graduatoria) e si posiona al terzo posto nel ranking di strumenti e attrezzature per l'industria.

Messico, Cina, Canada e Germania risultano i principali paesi partner del mercato; in particolare, il Messico è leader di mercato sia nel segmento impiantistica industriale che nel segmento strumenti e attrezzature per l'industria.
Le vendite dall'ITALIA risultano al 9° posto per strumenti e attrezzature per l'industria e all'11° posto per impiantistica industriale.

Florida

Il mercato della Florida ha evidenziato nel periodo 2020-2023 un incremento complessivo delle importazioni di Meccanica Varia ed Affine di 635 milioni di dollari (CAGR del +6.9%).

In particolare questo mercato si posiziona al quinto posto nella graduatoria di potenzialità per strumenti e attrezzature per l'industria (mentre appare in 12^ posizione per impiantistica industriale).

Germania, Francia, Cina e Canada risultano i principali paesi partner del mercato; in particolare, la Germania è leader sia nel segmento strumenti e attrezzature per l'industria che nel segmento impiantistica industriale.
Le vendite dall'ITALIA risultano al 7° posto sia per strumenti e attrezzature per l'industria che per impiantistica industriale.

Massachusetts

Il mercato del Massachusetts ha evidenziato nel periodo 2020-2023 un ritmo di crescita delle importazioni di Meccanica Varia ed Affine piuttosto vivace: CAGR del +8.6%, pari a +622 milioni di dollari.

In particolare questo mercato si posiziona al quarto posto assoluto nella graduatoria di potenzialità per strumenti e attrezzature per l'industria (mentre appare in 16^ posizione per impiantistica industriale).

Messico, Irlanda, Germania e Regno Unito risultano i principali paesi partner del mercato; in particolare, il Messico è leader sia nel segmento strumenti e attrezzature per l'industria che nel segmento impiantistica industriale.
Le vendite dall'ITALIA risultano al 7° posto per strumenti e attrezzature per l'industria e all'11° posto per impiantistica industriale.

California

Il mercato della California, al secondo posto assoluto per importazioni 2023 di Meccanica Varia ed Affine (per complessivi 11.1 miliardi di dollari) e cresciuto nel periodo 2020-2023 di quasi 1 miliardo di dollari (CAGR del +2.4%) esprime le maggiori potenzialità nel segmento impiantistica industriale (3° posto assoluto in graduatoria), mentre si posiona in 8^ posizione nel ranking di strumenti e attrezzature per l'industria.

Cina, Messico, Taiwan, Giappone e Germania risultano i principali paesi partner del mercato; in particolare, la Cina è leader di mercato nel segmento impiantistica industriale, mentre il Messico lo è nel segmento strumenti e attrezzature per l'industria.
Le vendite dall'ITALIA risultano all'11° posto per strumenti e attrezzature per l'industria e al 14° posto per impiantistica industriale.

Minnesota

Il mercato del Minnesota ha evidenziato nel periodo 2020-2023 un ritmo di crescita delle importazioni di Meccanica Varia ed Affine piuttosto vivace: CAGR del +6.9%, pari a +430 milioni di dollari.

In particolare questo mercato si posiziona al secondo posto assoluto nella graduatoria di potenzialità per impiantistica industriale (mentre appare solamente in 19^ posizione per strumenti e attrezzature per l'industria).

Messico, Germania, Cina, Regno Unito, Canada e ITALIA risultano i principali paesi partner del mercato; in particolare, il Messico è leader sia nel segmento strumenti e attrezzature per l'industria che nel segmento impiantistica industriale.
Le vendite dall'ITALIA risultano al 5° posto per strumenti e attrezzature per l'industria e, con una quota 2023 del 7 per cento, al 6° posto per impiantistica industriale.


1) In particolare, gli Stati Uniti risultano prima destinazione per l'export mondiale 2023 nei seguenti settori di Meccanica Varia ed Affine:

2) Si noti come, alle spalle degli USA, i principali mercati per incrementi assoluti delle importazioni 2020-2023 di Meccanica Varia ed Affine - nell'ordine Paesi Bassi, UK e Germania - si siano fermati a 5 (o meno di 5) miliardi di euro.

3) L'indice sintetico è stato calcolato come media pesata dei punteggi (score) associati agli indicatori considerati, con il seguente schema di pesi:

  • valore delle importazioni 2023: 50%;
  • variazione delle importazioni nel periodo 2020-2023 in valore: 30%;
  • variazione delle importazioni nel periodo 2020-2023 in percentuale: 20%.