Tessile tecnico: potenzialità mercati internazionali per i fornitori di tecnologie

Mappatura principali applicazioni e top paesi produttori mondiali

.

Mercati esteri Marketselection Made in Italy Dove esportare Domanda mondiale Data visualization Controllo risultati Meccanica Strumentale

Log in to use the pretty print function and embed function.
Aren't you signed up yet? Log in!

Questo articolo è stato redatto in collaborazione con Acimit1 (Associazione dei Costruttori Italiani di Macchinario per l'Industria Tessile).

Come documentano i dati di preconsuntivo 2019, e così come illustrato nell'articolo "Tessuti non tessuti e tessuti per uso tecnico", le applicazioni di tessile tecnico1 stanno evidenziando un ampio sviluppo a livello internazionale.
Nel 2019 il commercio mondiale di tessile tecnico ha, infatti, raggiunto un nuovo punto di massimo nei valori in euro (stimato in 41.5 miliardi), su livelli più che doppi rispetto a dieci anni prima2.

Evoluzione Commercio Mondiale Tessile Tecnico

Un segmento in cui i campi applicativi e gli spazi
per strategie di differenziazione risultano significativi

Il panorama dei produttori mondiali di tessile tecnico vede la leadership assoluta della Cina, di gran lunga principale paese produttore 2019 di Tessuti non tessuti e tessuto per uso tecnico, con un valore annuo della produzione stimato in circa 17 miliardi di dollari.

Tessile Tecnico: Top-10 paesi produttori nel 2019

Tuttavia, alle spalle del gigante cinese si segnalano numerosi paesi competitori ad alto reddito, a testimonianza della presenza di contenuti tecnologici particolarmente differenzianti per questa gamma di prodotti:

  • Stati Uniti, secondo produttori mondiale, con un valore della produzione 2019 stimato in 7.2 miliardi di dollari;
  • Germania (6.4 miliardi di dollari nel 2019), Italia e - pur in misura inferiore - Francia (1.8 miliardi di dollari) sono player rilevanti, rispettivamente al terzo, quarto e decimo posto della graduatoria dei paesi produttori mondiali di tessile tecnico;
  • Giappone (2.8 miliardi USD) e Sud Corea (2.5 miliardi USD), rispettivamente al quinto e sesto posto del ranking mondiale, sono altri casi di paesi produttori che tendono maggiormente a competere su fattori di differenziazione anziché di costo.

L’ampio ventaglio di applicazioni di questa categoria di prodotti suggerisce, tuttavia, di declinare l’analisi dei paesi produttori, e dei possibili mercati di destinazione dei fornitori di tecnologia per il tessile tecnico, per aree di business.
Benché non esaustivo3, il presente articolo si focalizzerà sui seguenti settori di destinazione di tessile tecnico quali aree di business di “primo livello” per rilevanza per i produttori di macchine tessili:

  • Abbigliamento sportivo;
  • Automotive;
  • Biomedicale;
  • Tissue;
  • Filtrazione aria.

Applicazioni di tessile tecnico per aree di business

Nelle applicazioni di tessile tecnico, si segnala: ...

Abbigliamento sportivo

Le applicazioni di tessile tecnico nell’ambito dell’abbigliamento sportivo stanno evidenziando una crescente importanza e una elevata dinamicità, come documentato dall’articolo "Abbigliamento sportivo e Tessile Tecnico: dinamiche di crescita particolarmente accelerate a livello italiano e soprattutto internazionale".
Pur non esaustiva4, l’analisi qui sotto riportata si focalizza su un paio di casi settoriali rappresentativi delle applicazioni di tessile tecnico in ambito abbigliamento sportivo.

.. Cina e Vietnam, ma anche Italia, Francia e Germania top produttori mondiali di Abbigliamento sportivo

Abbigliamento in tessuto non tessuto, feltro, tessuti rivestiti

La graduatoria dei principali 10 paesi produttori di Abbigliamento in tessuto non tessuto, feltro, tessuti rivestiti (si veda il grafico a sinistra sotto riportato) segnala la leadership incontrastata della Cina, che - con una produzione stimata in 4.8 miliardi di dollari - nel 2019 ha rappresentato circa il 29 per cento della produzione mondiale. Alle spalle della Cina, si segnalano le produzioni di Vietnam (1.7 miliardi USD) e Italia.

Tute sportive non a maglia

La graduatoria dei principali 10 paesi produttori di Tute sportive non a maglia (si veda il grafico a destra sotto riportato) segnala, invece, la co-leadership di Francia (con una produzione 2019 stimata in 611 milioni di dollari) e Italia, davanti a Cina, India, Egitto, India e Vietnam.

Abbigliamento in tessuto non tessuto: Top-10 paesi produttori nel 2019
Tute sportive non a maglia: Top-10 paesi produttori nel 2019

Automotive

Con riferimento al campo di applicazione automotive, l’analisi qui riportata si focalizza su un paio di casi rappresentativi delle applicazioni di tessile tecnico in questo ambito.

.. Germania, USA e UK principali produttori di prodotti ad alta intensità di applicazioni per l'industria Automotive

Sedili per autoveicoli

La graduatoria dei principali 10 paesi produttori di Sedili per autoveicoli (si veda il grafico a sinistra sotto riportato) segnala al primo posto la Germania, con un valore della produzione nel 2019 stimato in 670 milioni di dollari, precedendo - nell’ordine - Stati Uniti (534 milioni USD) e Rep-Ceca (462 milioni USD). Alle loro spalle, si segnalano le produzioni di Messico (286 milioni USD), Turchia (212 milioni USD) e Italia.

Sedili per veicoli aerei

La graduatoria dei principali 10 paesi produttori di Sedili dei tipi utilizzati per veicoli aerei (si veda il grafico a destra sotto riportato) segnala, invece, la leadership del Regno Unito (con un valore della produzione 2019 stimato in circa 1 miliardo di dollari), precedendo - nell’ordine - Stati Uniti (661 milioni USD), Germania (457 milioni USD), Cina (382 milioni USD) e Italia.

Sedili autoveicoli: Top-10 paesi produttori nel 2019
Sedili aerei: Top-10 paesi produttori nel 2019

.. Cina e Stati Uniti top produttori mondiali di applicazioni di tessile tecnico per Biomedicale e Tissue

Biomedicale

Con riferimento al campo di applicazione biomedicale, l’analisi dei paesi produttori di Ovatte, garze, bende segnala (si veda il grafico sotto riportato) al primo posto per valore della produzione 2019 della Cina (1.2 miliardi di dollari, a pre consuntivo d’anno), precedendo - nell’ordine - Stati Uniti (818 milioni USD), Germania (592 mln USD) e Regno Unito (537 mln USD).
Si segnala, inoltre, il buon posizionamento di altri paesi produttori europei, quali Belgio, Olanda, Rep-Ceca, Francia e Svezia.

Ovatte, garze, bende: Top-10 paesi produttori nel 2019

Tissue

Con riferimento al campo di applicazione di Prodotti Tissue5, l’analisi dei paesi produttori del settore (si veda il grafico sotto riportato) segnala il primo posto della Cina, con un valore della produzione 2019 di 7.2 miliardi di dollari, davanti a Stati Uniti (5.7 miliardi USD), Germania (4.5 miliardi USD) e Italia.
Si segnalano, inoltre, altri paesi europei nella top-10 dei paesi produttori, quali Polonia (2.3 miliardi di dollari), Francia, Belgio e Olanda.

Prodotti Tissue: Top-10 paesi produttori nel 2019

Filtrazione aria

.. USA di gran lunga principale produttore mondiale di applicazioni di tessile tecnico per Filtrazione aria.

Con riferimento al campo di applicazione della filtrazione, l’analisi dei paesi produttori di Filtri d’aria segnala (si veda il grafico sotto riportato) gli Stati Uniti al primo posto per valore della produzione 2019 (con 866 milioni di dollari), precedendo - nell’ordine - Cina (454 milioni USD), Belgio (429 mln USD), Germania (426 mln USD) e Messico (340 mln USD).
Si segnalano, inoltre, altri paesi europei nella top-10 dei paesi produttori: Francia, Regno Unito, Polonia e Rep-Ceca.

Filtri aria: Top-10 paesi produttori nel 2019

L’utilizzo congiunto di informazioni sulle applicazioni tessile tecnico e sulla domanda di macchinari
per la selezione priorità mercati di macchine tessili.

Conclusioni

L'analisi delle aree di business di riferimento delle applicazioni di tessile tecnico può consentire ai fornitori di tecnologia, insieme ad una valutazione della rilevanza e delle caratteristiche della domanda di macchinari tessili6 (in termini di importazioni, consumo apparente, segmentazione per fasce di prezzo, posizionamento competitori, previsioni), di poter pianificare al meglio la fase di ripartenza dell'economia internazionale, una volta normalizzatasi l'emergenza sanitaria in corso.

1) Tale segmento è rappresentato da un’ampia gamma di prodotti, i cui beni principali sono i tessuti non tessuti e i tessuti impregnati, spalmati o ricoperti, ottenuti tramite processi che non prevedono la tessitura e la maglieria, quali ad esempio tessuti resinati, fibre di vetro, TPU e PVC.

2) I dati e i grafici riportati nell’articolo, di fonte Sistema Informativo Ulisse, sono ricavati dal portale ExportPlanning-Acimit, quale servizio su richiesta riservato alle aziende associate Acimit.

3) Si segnalano, inoltre, come aree di business rilevanti in termini di applicazioni di tessile tecnico le seguenti:

  • isolamento termico;
  • arredamento;
  • calzature.

4) Si considerino, in particolare, i seguenti prodotti ad alto contenuto di tessile tecnico: t-shirt e canottiere, a maglia, non di cotone; giacche, a maglia, non di cotone, per uomo; giacche, a maglia, non di cotone, per donna.

5) Nell'area di business considerata sono ricompresi i seguenti prodotti: fazzoletti, tovaglie e tovaglioli da tavola; assorbenti e tamponi igienici; vassoi, piatti, bicchieri; ovatte; carta igienica; altri manufatti di ovatta.

6) Le informazioni sulla domanda dei mercati mondiali di macchine tessili, a livello di prodotto e comparto Acimit, sono disponibili nel portale ExportPlanning-Acimit.